CONTINUAZIONE - Pannelli integrativi

CONTINUAZIONE

Indica (e conferma) che il pericolo, la prescrizione (divieto, obbligo o precedenza) o l’indicazione continuano a valere sia prima che dopo il segnale. 

Ad esempio, può indicare la continuazione del tratto di strada sdrucciolevole (fig. 914), del divieto di sorpasso (fig. 930), del limite massimo di velocità (fig. 933), di un’area destinata al parcheggio (fig. 956), del divieto di sosta (fig. 939) o di fermata (fig. 951). 

È sbagliato dire che il pannello A indica di tornare indietro, le due direzioni consentite, una strada a doppio senso di circolazione o un senso unico alternato.

 

0 Commenti Lascia un Commento

Scrivi un commento

© 2022 All rights reserved.

Ti consigliamo di creare un account, è gratuito!

Perché creare un account? In questo modo avrai ulteriori vantaggi che ti aiuteranno nel processo d’apprendimento:

Per creare un nuovo account ↓

Se già hai un account, accedi qui ↓