Ambiente d’apprendimento generale Categoria B (tutte le domande)

Hai fatto il 0.0% del PASSO 1 (0 domande da 617)
Tutte le domande di Dispositivi di equipaggiamento, funzione ed uso: cinture di sicurezza, sistemi di ritenuta per bambini, casco protettivo e abbigliamento di sicurezza
Domanda 1 da 9

Uso cintura sicurezza

1 Se non si allaccia la cintura di sicurezza, in caso d'improvvisa frenata si può essere proiettati contro il parabrezza
V
F
2 Sono previste sanzioni per chi, pur facendo uso della cintura di sicurezza, ne alteri o ostacoli il normale funzionamento
V
F
3 Se il veicolo è dotato di airbag frontali e laterali, si può fare a meno di allacciare la cintura di sicurezza
V
F
4 Le cinture di sicurezza vanno agganciate solo se si circola a velocità uguale o superiore a 30 km/h
V
F

Scopo e utilizzo delle cinture di sicurezza

2 Le cinture di sicurezza devono essere indossate sia dal conducente che dai passeggeri delle autovetture che ne siano dotate
V
F
13 Non è obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezza su una autovettura da parte di persone anziane (età superiore ai 70 anni)
V
F
4 Le cinture di sicurezza devono essere di tipo omologato e devono essere mantenute sempre efficienti
V
F
20 L’uso delle cinture di sicurezza consente il trasporto di bambini sui sedili anteriori in braccio a un adulto, senza pericoli
V
F
7 Le cinture di sicurezza hanno lo scopo di evitare che il conducente o i passeggeri siano proiettati all’esterno della autovettura in caso di urto violento
V
F
1 Le cinture di sicurezza hanno lo scopo di limitare i danni al conducente e ai passeggeri in caso di incidente stradale
V
F
17 L’arrotolatore delle cinture di sicurezza può essere disattivato o modificato dal conducente, se crea fastidio al passeggero
V
F
5 Le cinture di sicurezza hanno lo scopo di mantenere il corpo attaccato al sedile in caso di urto violento
V
F
8 Le cinture di sicurezza devono essere utilizzate in qualsiasi situazione di marcia
V
F
11 Non è obbligatorio utilizzare le cinture di sicurezza su una autovettura quando si circola ad una velocità inferiore ai 30 km/h
V
F
19 Non è obbligatorio utilizzare le cinture di sicurezza su una autovettura quando si effettuano tragitti di lunghezza inferiore a un chilometro all’interno dei centri abitati
V
F
12 Non è obbligatorio, ma è consigliato, indossare le cinture di sicurezza se si occupano i posti posteriori di una autovettura
V
F
14 Non è obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezza sui veicoli muniti di air-bag
V
F
16 Le persone obese possono utilizzare appositi strumenti che evitano che la cintura di sicurezza stia aderente al corpo
V
F
15 La spia che indica il mancato agganciamento delle cinture può essere disabilitata dal conducente con apposito comando posto sul cruscotto
V
F
10 Le cinture di sicurezza devono essere di tipo omologato e mantenute sempre efficienti
V
F
18 Le cinture di sicurezza sono di utilità trascurabile nella circolazione urbana
V
F
3 Le cinture di sicurezza richiedono un periodico controllo del loro stato di usura e di efficienza
V
F
6 Le cinture di sicurezza hanno lo scopo di evitare che il conducente o i passeggeri vadano a urtare parti interne del veicolo in caso di urto violento
V
F
9 Le cinture di sicurezza devono essere utilizzate anche dai passeggeri dei sedili posteriori delle autovetture
V
F

Situazioni particolari di sicurezza

5 Le persone con oltre 65 anni di età non sono obbligate ad agganciare la cintura di sicurezza
V
F
3 Gli istruttori di guida nello svolgimento della loro professione non sono obbligati ad agganciare la cintura di sicurezza
V
F
1 Le donne in stato di gravidanza con particolari condizioni di rischio certificate non sono obbligate ad agganciare la cintura di sicurezza
V
F
2 Le persone che soffrono di particolari malattie certificate non sono tenute ad agganciare la cintura di sicurezza
V
F
6 Chi guida un’autovettura munito di autorizzazione ad esercitarsi alla guida (foglio rosa), non è obbligato ad utilizzare la cintura di sicurezza
V
F
4 Il postino, durante l'attività lavorativa, non ha l'obbligo di agganciare la cintura di sicurezza
V
F

Spiegazione (aggiornamento 2022)

L'uso corretto delle cinture di sicurezza è importante per la sicurezza passiva del conducente e dei passeggeri di un autoveicolo. Le cinture di sicurezza servono a trattenere il corpo allacciato al sedile, evitando che, in caso di frenata brusca o incidente, vada ad urtare il parabrezza o le altre parti interne della vettura o sia proiettato fuori dall’abitacolo. Devono essere sempre indossate sia dal conducente che dai passeggeri (compresi coloro che viaggiano sui sedili posteriori), in qualsiasi situazione di marcia, indipendentemente dalla velocità. Anche se il veicolo è dotato di airbag, non si può fare a meno di allacciare la cintura di sicurezza, poiché potrebbe essere pericoloso a causa di un forte impatto provocato dall'esplosione dell'airbag sul nostro corpo. Sono previste sanzioni, amministrative ed accessorie (decurtazione punteggio e sospensione della patente) per chi non fa uso delle cinture o ne altera o ostacola il normale funzionamento.

Le cinture di sicurezza devono essere di tipo omologato e devono essere periodicamente controllate rispetto al loro stato di usura e di efficienza. Sono previste sanzioni per chi, pur facendo uso della cintura di sicurezza, ne alteri o ostacoli il normale funzionamento, applicando fermi, mollette, ecc.

Non sono obbligati ad agganciare la cintura di sicurezza, tra l’altro:

  • le donne in stato di gravidanza con particolari condizioni di rischio certificate;
  • le persone che soffrono di particolari malattie certificate;
  • gli istruttori di guida nello svolgimento della loro professione.

È sbagliato affermare che non sono obbligati ad allacciare le cinture di sicurezza le persone anziane oltre ad una certa età, i postini durante l’attività lavorativa o chi guida con il foglio rosa, che si possa disabilitare la spia che indica il mancato agganciamento (fig. 707), che l’uso delle cinture non sia utile o obbligatorio nei centri urbani o per percorsi brevi o che il loro impiego consente il trasporto di bambini sui sedili anteriori in braccio a un adulto.



È vero che:
  • Sono previste sanzioni per chi, pur facendo uso della cintura di sicurezza, ne alteri o ostacoli il normale funzionamento;
  • Se non si allaccia la cintura di sicurezza, in caso d'improvvisa frenata si può essere proiettati contro il parabrezza;
  • Le cinture di sicurezza hanno lo scopo di limitare i danni al conducente e ai passeggeri in caso di incidente stradale;
  • Le cinture di sicurezza devono essere indossate sia dal conducente che dai passeggeri delle autovetture che ne siano dotate;
  • Le cinture di sicurezza richiedono un periodico controllo del loro stato di usura e di efficienza;
  • Le cinture di sicurezza devono essere di tipo omologato e devono essere mantenute sempre efficienti;
  • Le cinture di sicurezza hanno lo scopo di mantenere il corpo attaccato al sedile in caso di urto violento;
  • Le cinture di sicurezza hanno lo scopo di evitare che il conducente o i passeggeri vadano a urtare parti interne del veicolo in caso di urto violento;
  • Le cinture di sicurezza hanno lo scopo di evitare che il conducente o i passeggeri siano proiettati all’esterno della autovettura in caso di urto violento;
  • Le cinture di sicurezza devono essere utilizzate in qualsiasi situazione di marcia;
  • Le cinture di sicurezza devono essere utilizzate anche dai passeggeri dei sedili posteriori delle autovetture;
  • Le cinture di sicurezza devono essere di tipo omologato e mantenute sempre efficienti;
  • Le donne in stato di gravidanza con particolari condizioni di rischio certificate non sono obbligate ad agganciare la cintura di sicurezza;
  • Le persone che soffrono di particolari malattie certificate non sono tenute ad agganciare la cintura di sicurezza;
  • Gli istruttori di guida nello svolgimento della loro professione non sono obbligati ad agganciare la cintura di sicurezza.

È falso che:
  • Se il veicolo è dotato di airbag frontali e laterali, si può fare a meno di allacciare la cintura di sicurezza;
  • Le cinture di sicurezza vanno agganciate solo se si circola a velocità uguale o superiore a 30 km/h;
  • Non è obbligatorio utilizzare le cinture di sicurezza su una autovettura quando si circola ad una velocità inferiore ai 30 km/h;
  • Non è obbligatorio, ma è consigliato, indossare le cinture di sicurezza se si occupano i posti posteriori di una autovettura;
  • Non è obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezza su una autovettura da parte di persone anziane (età superiore ai 70 anni);
  • Non è obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezza sui veicoli muniti di air-bag;
  • La spia che indica il mancato agganciamento delle cinture può essere disabilitata dal conducente con apposito comando posto sul cruscotto;
  • Le persone obese possono utilizzare appositi strumenti che evitano che la cintura di sicurezza stia aderente al corpo;
  • L’arrotolatore delle cinture di sicurezza può essere disattivato o modificato dal conducente, se crea fastidio al passeggero;
  • Le cinture di sicurezza sono di utilità trascurabile nella circolazione urbana;
  • Non è obbligatorio utilizzare le cinture di sicurezza su una autovettura quando si effettuano tragitti di lunghezza inferiore a un chilometro all’interno dei centri abitati;
  • L’uso delle cinture di sicurezza consente il trasporto di bambini sui sedili anteriori in braccio a un adulto, senza pericoli;
  • Il postino, durante l'attività lavorativa, non ha l'obbligo di agganciare la cintura di sicurezza;
  • Le persone con oltre 65 anni di età non sono obbligate ad agganciare la cintura di sicurezza;
  • Chi guida un’autovettura munito di autorizzazione ad esercitarsi alla guida (foglio rosa), non è obbligato ad utilizzare la cintura di sicurezza.

Articoli di riferimento (aggiornato 2022)

Art. 172. Codice della strada

Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta e sicurezza per bambini

1. Il conducente e i passeggeri dei veicoli della categoria L6e, dotati di carrozzeria chiusa, di cui all'articolo 4, paragrafo 2, lettera f), del regolamento (UE) n. 168/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 gennaio 2013, e dei veicoli delle categorie M1, N1, N2 e N3, di cui all'articolo 47, comma 2, del presente codice, muniti di cintura di sicurezza, hanno l'obbligo di utilizzarle in qualsiasi situazione di marcia. I bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite o alle equivalenti direttive comunitarie.

2. Il conducente del veicolo e' tenuto ad assicurarsi della persistente efficienza dei dispositivi di cui al comma 1.

8. Sono esentati dall'obbligo di uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini:

  • a) gli appartenenti alle forze di polizia e ai corpi di polizia municipale e provinciale nell'espletamento di un servizio di emergenza;
  • b) i conducenti e gli addetti dei veicoli del servizio antincendio e sanitario in caso di intervento di emergenza;
  • b-bis) i conducenti dei veicoli con allestimenti specifici per la raccolta e per il trasporto di rifiuti e dei veicoli ad uso speciale, quando sono impiegati in attivita' di igiene ambientale nell'ambito dei centri abitati, comprese le zone industriali e artigianali;
  • c) gli appartenenti ai servizi di vigilanza privati regolarmente riconosciuti che effettuano scorte;
  • d) gli istruttori di guida quando esplicano le funzioni previste dall'articolo 122, comma 2;
  • e) le persone che risultino, sulla base di certificazione rilasciata dalla unita' sanitaria locale o dalle competenti autorita' di altro Stato membro delle Comunita' europee, affette da patologie particolari o che presentino condizioni fisiche che costituiscono controindicazione specifica all'uso dei dispositivi di ritenuta. Tale certificazione deve indicare la durata di validita', deve recare il simbolo previsto nell'articolo 5 della direttiva 91/671/CEE e deve essere esibita su richiesta degli organi di polizia di cui all'articolo 12;
  • f) le donne in stato di gravidanza sulla base della certificazione rilasciata dal ginecologo curante che comprovi condizioni di rischio particolari conseguenti all'uso delle cinture di sicurezza;
  • g) i passeggeri dei veicoli M2 ed M3 autorizzati al trasporto di passeggeri in piedi ed adibiti al trasporto locale e che circolano in zona urbana;
  • h) gli appartenenti alle forze armate nell'espletamento di attivita' istituzionali nelle situazioni di emergenza.

10. Chiunque non fa uso dei dispositivi di ritenuta, cioe' delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini, o del dispositivo di allarme di cui al comma 1-bis e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 83 a € 333. Quando il mancato uso riguarda il minore, della violazione risponde il conducente ovvero, se presente sul veicolo al momento del fatto, chi e' tenuto alla sorveglianza del minore stesso. Quando il conducente sia incorso, in un periodo di due anni, in una delle violazioni di cui al presente comma per almeno due volte, all'ultima infrazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da quindici giorni a due mesi, ai sensi del capo I, sezione II, del titolo VI.

11. Chiunque, pur facendo uso dei dispositivi di ritenuta, ne altera od ostacola il normale funzionamento degli stessi e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 41 a € 167.

12. Chiunque importa o produce per la commercializzazione sul territorio nazionale e chi commercializza dispositivi di ritenuta di tipo non omologato e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 868 a € 3.471.


TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI ALL'ART. 126-BIS

======================================

    Norma violata           |     Punti
----------------------------------------
Art. 172 Commi 10 e 11      |      5
----------------------------------------

0 Commenti Lascia un Commento

Scrivi un commento

© 2022 All rights reserved.

Ti consigliamo di creare un account, è gratuito!

Perché creare un account? In questo modo avrai ulteriori vantaggi che ti aiuteranno nel processo d’apprendimento:

Per creare un nuovo account ↓

Se già hai un account, accedi qui ↓