Ambiente d’apprendimento generale Categoria B (tutte le domande)

Hai fatto il 0.0% del PASSO 1 (0 domande da 617)
Tutte le domande di Uso delle luci e dei dispositivi acustici, spie e simboli
Domanda 1 da 20

Luci anabbaglianti

1 L’errata impostazione dell’orientamento dei proiettori può ridurre la visibilità del conducente o abbagliare gli altri utenti
V
F
2 Per le luci di posizione è possibile utilizzare lampade di qualsiasi colore
V
F
3 Proiettori anabbaglianti male orientati possono abbagliare gli altri utenti della strada
V
F
4 Percorrendo una strada extraurbana, è obbligatorio tenere accesi i proiettori abbaglianti durante le ore diurne
V
F
5 Percorrendo una strada extraurbana durante una giornata assolata è sufficiente accendere le luci di posizione
V
F
6 L’uso delle luci di posizione è obbligatorio di notte durante la sosta fuori della carreggiata
V
F
7 Nelle autostrade e strade extraurbane, è obbligatorio accendere i fari anabbaglianti anche di giorno o, in alternativa, le luci di marcia diurna
V
F
8 Su un veicolo a motore non è consentito utilizzare lampade non omologate
V
F
9 Pur avendo acceso le luci anabbaglianti, si corre il rischio di abbagliare gli altri se le lampade sono montate in maniera errata o non sono omologate
V
F

Spiegazione (aggiornamento 2022)

Il corretto orientamento dei fari è determinante per la visibilità di cui dobbiamo disporre mentre viaggiamo e per evitare di abbagliare gli altri conducenti (utenti) della strada. Se i proiettori sono regolati troppo alti o impostati in maniera errata, ma anche montando lampade non omologate o non correttamente posizionate, possiamo aumentare il rischio di incidenti abbagliando i conducenti provenienti in senso opposto.

Nelle autostrade e strade extraurbane è obbligatorio circolare accendendo i fari anabbaglianti anche di giorno. I veicoli che ne sono dotati possono, in alternativa, accendere le luci di marcia diurna (a led anteriori).


È vero che:
  • Nelle autostrade e strade extraurbane, è obbligatorio accendere i fari anabbaglianti anche di giorno o, in alternativa, le luci di marcia diurna;
  • L’errata impostazione dell’orientamento dei proiettori può ridurre la visibilità del conducente o abbagliare gli altri utenti;
  • Proiettori anabbaglianti male orientati possono abbagliare gli altri utenti della strada;
  • Pur avendo acceso le luci anabbaglianti, si corre il rischio di abbagliare gli altri se le lampade sono montate in maniera errata o non sono omologate;
  • Su un veicolo a motore non è consentito utilizzare lampade non omologate.

È falso che:
  • Percorrendo una strada extraurbana durante una giornata assolata è sufficiente accendere le luci di posizione;
  • Percorrendo una strada extraurbana, è obbligatorio tenere accesi i proiettori abbaglianti durante le ore diurne;
  • L’uso delle luci di posizione è obbligatorio di notte durante la sosta fuori della carreggiata;
  • Per le luci di posizione è possibile utilizzare lampade di qualsiasi colore.
 

Articoli di riferimento (aggiornato 2022)

Art. 152. Codice della strada

Segnalazione visiva e illuminazione dei veicoli

1. I veicoli a motore durante la marcia fuori dei centri abitati ed i ciclomotori, motocicli, tricicli e quadricicli, quali definiti rispettivamente dall'articolo 1, paragrafo 2, lettere a), b) e c), e paragrafo 3, lettera b), della direttiva 2002/24/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 marzo 2002, anche durante la marcia nei centri abitati, hanno l'obbligo di usare le luci di posizione, i proiettori anabbaglianti e, se prescritte, le luci della targa e le luci d'ingombro. Fuori dei casi indicati dall'articolo 153, comma 1, in luogo dei dispositivi di cui al periodo precedente possono essere utilizzate, se il veicolo ne e' dotato, le luci di marcia diurna. Fanno eccezione all'obbligo di uso dei predetti dispositivi i veicoli di interesse storico e collezionistico.


Art. 153. Codice della strada

Uso dei dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione dei veicoli a motore e dei rimorchi

1. Da mezz'ora dopo il tramonto del sole a mezz'ora prima del suo sorgere ed anche di giorno nelle gallerie, in caso di nebbia, di caduta di neve, di forte pioggia e in ogni altro caso di scarsa visibilita', durante la marcia dei veicoli a motore e dei veicoli trainati, si devono tenere accese le luci di posizione, le luci della targa e, se prescritte, le luci di ingombro. In aggiunta a tali luci, sui veicoli a motore, si devono tenere accesi anche i proiettori anabbaglianti. Salvo quanto previsto dal comma 3 i proiettori di profondita' possono essere utilizzati fuori dei centri abitati quando l'illuminazione esterna manchi o sia insufficiente. Peraltro, durante le brevi interruzioni della marcia connesse con le esigenze della circolazione, devono essere usati i proiettori anabbaglianti.

0 Commenti Lascia un Commento

Scrivi un commento

© 2022 All rights reserved.

Ti consigliamo di creare un account, è gratuito!

Perché creare un account? In questo modo avrai ulteriori vantaggi che ti aiuteranno nel processo d’apprendimento:

Per creare un nuovo account ↓

Se già hai un account, accedi qui ↓