Ambiente d’apprendimento generale Categoria B (tutte le domande)

Hai fatto il 0.0% del PASSO 1 (0 domande da 617)
Tutte le domande di Pannelli integrativi dei segnali
Domanda 1 da 25

Pannelli di distanza

Pannelli di distanza
1 Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto un segnale di obbligo o divieto, indica la distanza dalla quale inizia la prescrizione
V
F
2 Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto un segnale di indicazione, serve a precisare la distanza che manca per raggiungere il punto indicato dal segnale
V
F
3 Il pannello integrativo mostrato in figura A indica la distanza di sicurezza da mantenere dal veicolo che sta davanti
V
F
4 Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto il segnale di pericolo, indica la lunghezza del tratto di strada pericoloso
V
F
5 Il pannello integrativo mostrato in figura A indica i metri di strada già fatta
V
F
6 Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto un segnale di pericolo, indica la distanza tra il segnale ed il punto d'inizio del pericolo
V
F
7 Il pannello integrativo raffigurato indica la larghezza di una strada
V
F
8 Il pannello integrativo raffigurato indica la pendenza di una strada
V
F
9 Il pannello integrativo raffigurato può essere posto sotto i segnali per completarne il significato
V
F

Spiegazione (aggiornamento 2022)

Ciascuno dei pannelli integra, cioè completa, il segnale sovrastante, indicando la distanza, espressa in metri o in chilometri, tra il segnale sotto cui è posto ed il punto di inizio del pericolo, della prescrizione (divieto, obbligo o precedenza) o dell’indicazione.

È sbagliato dire che posti sotto il segnale di pericolo, indicano la lunghezza del tratto di strada pericoloso, questo è il significato del pannello di ESTESA (pann. 2a+2b).



È vero che:
  • Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto un segnale di pericolo, indica la distanza tra il segnale ed il punto d'inizio del pericolo;
  • Il pannello integrativo raffigurato può essere posto sotto i segnali per completarne il significato;
  • Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto un segnale di indicazione, serve a precisare la distanza che manca per raggiungere il punto indicato dal segnale;
  • Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto un segnale di obbligo o divieto, indica la distanza dalla quale inizia la prescrizione.

È falso che:
  • Il pannello integrativo mostrato in figura A indica i metri di strada già fatta;
  • Il pannello integrativo raffigurato indica la pendenza di una strada;
  • Il pannello integrativo mostrato in figura A indica la distanza di sicurezza da mantenere dal veicolo che sta davanti;
  • Il pannello integrativo raffigurato indica la larghezza di una strada;
  • Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto il segnale di pericolo, indica la lunghezza del tratto di strada pericoloso.

Articoli di riferimento (aggiornato 2022)

Art. 83. Regolamento

Pannelli integrativi

4. Il modello II.1 indica la DISTANZA, espressa in chilometri o in metri arrotondati ai 10 m per eccesso, tra il segnale e l'inizio del punto pericoloso, del punto dal quale si applica la prescrizione o del punto oggetto dell'indicazione (modelli II.1/a, II.1/b).


0 Commenti Lascia un Commento

Scrivi un commento

© 2022 All rights reserved.

Ti consigliamo di creare un account, è gratuito!

Perché creare un account? In questo modo avrai ulteriori vantaggi che ti aiuteranno nel processo d’apprendimento:

Per creare un nuovo account ↓

Se già hai un account, accedi qui ↓