Ambiente d’apprendimento generale Categoria B (tutte le domande)

Hai fatto il 0.0% del PASSO 1 (0 domande da 617)
Tutte le domande di Responsabilità civile, penale e amministrativa, assicurazione r.c.a. e altre forme assicurative legate al veicolo
Domanda 2 da 11

Responsabile di un sinistro stradale

1 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale è sempre soggetto all'arresto preventivo
V
F
2 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale è soggetto alle pene previste dal Codice Penale
V
F
3 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale può incorrere nella revisione della patente di guida
V
F
4 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale qualora abbia violato norme del Codice della strada è anche soggetto alle relative sanzioni
V
F
5 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale può incorrere nella sospensione della patente di guida
V
F
6 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale è in ogni caso assoggettato alla revoca della patente
V
F
7 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale non può continuare a guidare veicoli della stessa categoria, ma solo di categoria inferiore
V
F
8 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale può incorrere nella revoca della patente di guida
V
F
9 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale è tenuto al risarcimento dei danni
V
F
10 Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale non è assoggettato alle sanzioni del codice della strada
V
F

Spiegazione (aggiornamento 2023)

Se, in un incidente (sinistro stradale), abbiamo tutte e due le responsabilità (penale e civile), siamo soggetti alle pene previste dal Codice penale e tenuti al risarcimento del danno (solo per quello civile), inoltre siamo soggetti all’arresto preventivo in caso di fuga e omissione di soccorso.

Essendo responsabili penalmente e civilmente di un incidente, si può incorrere nella revisione, sospensione o revoca della patente. È però sbagliato dire che necessariamente si viene assoggettati a questi provvedimenti.

Il fatto di essere responsabili deriva da una nostra violazione non solo del Codice penale ma probabilmente anche del Codice della strada. In tal caso, saremo assoggettati anche alle sanzioni previste da quest’ultimo (con l’obbligo di pagare l’ammenda, ossia la multa).


È vero che:
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale è soggetto alle pene previste dal Codice Penale;
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale è tenuto al risarcimento dei danni;
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale qualora abbia violato norme del Codice della strada è anche soggetto alle relative sanzioni;
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale può incorrere nella sospensione della patente di guida;
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale può incorrere nella revoca della patente di guida;
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale può incorrere nella revisione della patente di guida.

È falso che:
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale è sempre soggetto all'arresto preventivo;
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale non può continuare a guidare veicoli della stessa categoria, ma solo di categoria inferiore;
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale è in ogni caso assoggettato alla revoca della patente;
  • Chi è penalmente e civilmente responsabile di un sinistro stradale non è assoggettato alle sanzioni del codice della strada

0 Commenti Lascia un Commento

Scrivi un commento

© 2023 All rights reserved.

Ti consigliamo di creare un account, è gratuito!

Perché creare un account? In questo modo avrai ulteriori vantaggi che ti aiuteranno nel processo d’apprendimento:

Per creare un nuovo account ↓

Se già hai un account, accedi qui ↓